Biciclettata culturale

La nostra zona offre una serie di spunti culturali che a volte noi  stessi ignoriamo o sottovalutiamo. La chiesetta Rubbi e villa Lin a Trivignano, villa Benetton in via Marignana e altri siti storici ne sono un esempio. In occasione della festa di San Martino è stata organizzata una pedalata per visitare queste realtà, partenza dal forte Mezzacapo.

Chiesetta Rubbi a Trivignano in via Teruda

chiesa bic-sanmartino

Alleghiamo una ricerca storica effettuata da Gastone Fusaro, cittadino di Trivignano Chiesetta_Rubbi

Villa Lin in via Cà Lin

La villa si presenta con motivi dedotti dal palazzo veneziano della seconda metà del Cinquecento, sia nella pianta tripartita che nei prospetti. Il prospetto sud si apre sull’ingresso principale del parco e il prospetto nord specularmente si apre sul cortile e la campagna retrostante. Nel Catastico del 1781 risulta appartenente alla famiglia Lin, ricchi droghieri di origine bergamasca aggregati al patriziato nel 1686, che comprarono dal Mazzoni nel 1691 un palazzo in volta del Canal Grande (ora palazzo Morolin adiacente a palazzo Grassi). Notevoli gli investimenti dei Lin in terraferma: terreni agricoli, case dominicali, ville. Nel primo ‘800 un tracollo finanziario fece andare molti beni all’incanto. La villa entrò in possesso dell’Ing. Meduna, dei Mattiazzi, dei Trevisan, dei Bottacin. Attualmente appartiene alla famiglia Santon-Boer che ne ha curato il completo restauro e vi risiede.

800px-ca_lin villalin

Top